Utilizziamo cookie nostri e di terze parti al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione sul nostro sito, valutare il coinvolgimento dei nostri utenti e migliorare i nostri servizi, per maggiori informazioni clicca sul bottone "Maggiori Informazioni". Continuando nella navigazione, senza modificare le impostazioni del tuo browser acconsenti all'utilizzo di cookie sul tuo terminale. Maggiori informazioni

I Gas Utilizzati nei Nostri Condizionatori

Attualmente, ci sono in circolazione climatizzatori che contengono 2 tipi diversi di gas: R407C e R410A. Quest'ultimo è ecologico perché non contiene atomi di cloro per cui non danneggia lo strato di ozono, non è tossico né infiammabile ed in termini di efficienza energetica, permette di ottenere rese massime. È il gas nuovo per eccellenza, ovvero quello che ad oggi consente di ottenere le migliori prestazioni senza effetti sulla fascia dell'ozono. I condizionatori sono già caricati di gas in fabbrica per la lunghezza di tubazioni standard (riportata sulle istruzioni, ogni casa fa a sé). La carica è nell'unità esterna, in quella interna spesso è inserito nelle tubazioni dell'azoto per evitare che entri sporco ed umidità nei tubi.